WHAT’S NEW

VICINI/TAPEET P. E. 15

02/2016

Il mood
giovane, versatile, easy-to-wear, la proposta Vicini-Tapeet per la S.S. 16 è accattivante e mai scontata. Una collezione giorno ispirata agli anni ‘70 nella scelta delle forme, dei materiali e delle strutture. Sandali gladiatore ultra-flat, leggerissime zeppe e platform colorate rivivono in chiave unica e originale la moda del passato.

I materiali
sulle tomaie le nappe e le vernici si alternano ai tessuti laminati e ai pellami specchiati in oro e argento. Nei fondi è il sughero il grande protagonista. Laccato o al naturale, da solo o accostato a gomma e micro si rivela la soluzione ideale per donare confort e stabilità.

I colori
Rosso, verde, blu, giallo, arancio. La proposta Vicini per la S.S. 16 veste i colori dell’estate, strizzando l’occhio ai metalli. Energica e solare, gioca su accostamenti insoliti ma sempre ben bilanciati.

Le strutture e i fondi
Zeppe, platform e monoblocchi caratterizzano gran parte della collezione. Altissime o in versione mini, rendono unici sandali, sleepers e allacciate. Le forme sono compatte e stondate, prive di ogni spigolosità. Completano la proposta tacchi stabili e basati su diverse altezze e modelli ultra-flat.

WHAT’S NEW

Vicini/Tapeet F. W. 15

07/2015

Il mood
linee e forme nuove per un look giorno mai scontato. Comoda, pratica, versatile, easy-to-wear. Questa la proposta Vicini-Tapeet per la F.W. 15. L’ispirazione è urban-rock, l’attenzione al dettaglio, la ricerca del nuovo e la qualità dei materiali sono quelle che da sempre contraddistinguono il marchio.

I materiali
nappe, camosci e rari accenni di vernice si alternano a caldi montoni e a stampe pitone opache. Pellami specchiati in oro e argento donano allo street-fashion un tocco glam. Nei fondi trionfano la gomma e la ultraleggera micro, mentre metalli dorati e nikel donano luminosità agli accessori.

I colori
intensa, materica, naturale. La tavolozza Vicini è ultra matt. Nero, cuoio, tabacco e nocciola le nuances dominanti. Grande novità l’effetto mirror dei pellami oro e argento. Episodici i flash rossi, gialli e blu elettrico.

Le strutture e i fondi
sono combat-shoes e anfibi i veri protagonisti della stagione. Alleggeriti, rivisitati, specchiati, dal fondo cuoio, micro o roccia. La street couture diventa trendy e metropolitana. Maglie metalliche, fibbie, guardoli e cimose a vista i nuovi dettagli fashion. Le strutture sono stabili e basate, i tacchi lasciano il posto a zeppe e monoblocco.

WHAT’S NEW

Vicini/Tapeet Primavera – Estate 2015

07/2015

Il mood
si respirano gli anni ‘70. In entrambe le collezioni sono zeppe e platform le vere protagoniste. Sfumate, borchiate, rivestite in pelle o in tessuto, ultraleggere o solide e compatte rivivono in chiave nuova e fresca il glamour della moda del passato. Una moda giorno versatile e easy-to- wear.

I materiali
nappe, camosci, vernici, vitelli investono le tomaie. Le stampe hanno i colori della primavera o il sapore esotico dei rettili, mentre metalli dorati e nikel donano luminosità agli accessori. Nei fondi trionfano sughero e micro, accompagnati da ricoperture in pelle o tessuto.

I colori
le tonalità naturali del cuoio, del nero e del papiro dialogano con le nuances pastello e i flash soft-neon. La proposta Vicini è una danza equilibrata interrotta di tanto in tanto solo da episodi rosso brillante. Accesa, fresca e luminosa la scelta cromatica Tapeet. A tratti fluo ma sempre garbata.

Le strutture e i fondi
gioca con gli opposti la collezione Vicini. Forme affusolate e tacchi sottili si alternano a linee più dolci e a strutture stabili e basate, mentre platform e monoblocco dalle altezze vertiginose convivono accanto a modelli ultraflat. Al centro la forma sfilata con microzeppa della nuovissima ballerina a sacchetto. Strutture compatte e stondate per Tapeet, prive di ogni spigolosità. Assenti le punte. Vasta la gamma delle altezze: dal flat alle maxi-zeppe da 120mm.

WHAT’S NEW

TAPEET Autunno/Inverno 2014-15

09/2014

Il mood:
parola chiave urban-rock. Nella collezione è il biker a far da padrone. Street couture trendy e metropolitana. Catene e guardoli ricoperti in pelle laminata diventano accessori fashion. La punta metal-punk si addolcisce nelle combinazioni di materiali e metalli. Grande assente lo stiletto, sostituito da zeppe medie e tacchi solidi e basati.

I materiali, i fondi:
nappe, camosci, vitelli opachi e spazzolati effetto bagnato per le tomaie. La gomma passa in primo piano nei fondi roccia e nelle zeppe. Pratica, resistente, perfetta per i freddi mesi invernali, sia nella versione classica che in quella ultralight in micro.

La scelta cromatica:
regnano il bianco e il nero, assieme all’argento dei metalli. Il colore è solo accennato da note rosse e bluette.

Le forme:
stondate, avvolgenti, affusolate. Bandita ogni spigolosità, le poche punte presenti sono ammorbidite, solo accennate.

WHAT’S NEW

VICINI Autunno/Inverno 2014-15

09/2014

La tendenza:
rinnovare linee e forme senza mai smarrire il filo conduttore con il passato.

I colori:
il vero protagonista di Vicini è il nero, declinato in molteplici varianti: lucido, opaco, nappato, scamosciato, vellutato. Ad accompagnarlo anche le tonalità del rosso e del bordeaux, l’intenso blu lapis e i naturali cenere e nebbia.

I materiali:
vernici, camosci, nappe, vitelli. Immancabili la lana scozzese, il pony e il camouflage maculati.

Le strutture e i fondi:
gioco di alternanze tra forme sfilate e linee morbide e affusolate. Tacchi vertiginosi e plateaux imbussolati si combinano con altezze medie e monoblocchi in cuoio. All’estremo opposto i superflat con fondo in gomma.

WHAT’S NEW

Vicini Primavera-Estate 2014

02/2014

La donna:
creativa, curiosa, che ama reinterpretare la classicità con personalità.

I colori:
una danza cadenzata dalle tonalità pastello a quelle naturali, ritmata da flash accesi e vivaci e dall’effetto metallico dei mirror. Grandi protagonisti il rigato bianco/blu di ispirazione “marina” e i toni bright dei camosci.

I materiali:
vernici, camosci, tessuti, vitelli. I materiali si incontrano, si accostano, si fondono. Il matellasse con la corda, il tessuto stampato con gli intrecci in cuoio, le laccature con la pelle.

Le forme, i fondi:
largo spazio alle medie altezze per single sole e zeppe dalle punte squadrate. Ai due estremi il mondo flat sapientemente reinterpretato e il tacco  geometrico e compatto dei sandali plateau.

Asia

Suite 2807, Tower Two, Times Square, 1 Matheson Street, Causeway Bay, Hong Kong
Tel. +852 2517 8600
Fax +852 2433 7822

Invia una E-mail

LOS ANGELES

9538 Brighton Way, suite #326, Beverly Hills, CA 90210
Tel. +1 310 858 1990
Fax +1 310 858 1991

Invia una E-mail

STATI UNITI

730 Fifth Avenue, Suite 1804 – 10019 New York
Tel. +1 212 245 3674
Fax +1 212 245 3775

Invia una E-mail

REGNO UNITO

5, Montpelier Walk, London – SW7 1JL
Tel. +44 (0) 207 58 45 155

Invia una E-mail

Italia

Via Montenapoleone, 18 – 20121 Milano
Tel. +39 02 76280732
Fax +39 02 784215

Invia una E-mail

Italia

Via Montenapoleone, 18 – 20121 Milano
Ph. +39 02 76280732
Fax +39 02 784215

Invia una E-mail

WHAT’S NEW

Tapeet Primavera-Estate 2014

02/2014

Il mood:
giovane, pratico, disinvolto. Votato alla comodità. Spiccano le altezze medie tra le zeppe e i fondi compatti. Il flat sale un gradino e porta la sua comodità a quota 7cm.

I materiali,  i fondi:
raffia, nappe, vitelli e camosci per le tomaie. Rare le vernici. Nei fondi primeggia il sughero nelle sue declinazioni: laminato, gessato, graffiato o spazzolato secondo una tecnica in voga negli anni ’70.

La scelta cromatica:
ampia e variegata. Dalle note soffuse dei beige e del tortora a quelle accese dei rossi, dei fucsia e del blu elettrico il passaggio è breve. Costante la presenza del nero, raro l’effetto specchio dei mirror.

Le forme:
morbide, avvolgenti, arrotondate. Non c’è traccia di spigolosità.